• 21/07/2024

11 milioni di euro per le imprese piemontesi

 11 milioni di euro per le imprese piemontesi

Venerdì 20 ottobre incontro a Novara sulla misura da 11 milioni di euro per le imprese piemontesi

Si svolgerà presso la sede di Novara della Camera di Commercio nella mattina di venerdì 20 ottobre, dalle ore 10.30, l’incontro dedicato al bando “Voucher Digitalizzazione PMI”, che mette a disposizione delle imprese piemontesi contributi a fondo perduto per favorire la transizione digitale, stimolando la domanda di prodotti, servizi e formazione, nonché lo sviluppo della capacità di collaborazione nel campo delle tecnologie I4.0.
Destinatarie della misura sono le Micro e Piccole Medie Imprese, secondo la definizione europea. Le agevolazioni saranno concesse a copertura di una quota delle spese sostenute per l’acquisto di beni e servizi, consulenze e formazione, tra il 50% e il 70% in ragione della dimensione dell’impresa.
L’importo minimo del voucher è di 4.000 euro, quello massimo di 25.000 euro e le domande potranno essere inviate da lunedì 24 ottobre 2023 (ore 11.00).
La dotazione finanziaria complessiva del bando ammonta a 11 milioni di euro, di cui 10 milioni derivanti dalla misura del Programma regionale FESR 21-27 della Regione Piemonte (Priorità 1 “RSI, competitività e transizione digitale”, Azione I.1ii.2) e 1 milione da risorse delle Camere di Commercio piemontesi nell’ambito dei progetti PID – Punto Impresa Digitale – Doppia transizione: digitale ed ecologica.
Ad aprire l’incontro di venerdì 20 ottobre saranno Matteo Marnati, assessore Ambiente, Energia, Innovazione della Regione Piemonte e Fabio Ravanelli, presidente della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.
Seguirà la presentazione del bando da parte di Paolo Furno, responsabile Settore promozione dello sviluppo economico e accesso al credito per le imprese della Regione Piemonte, mentre Roberto Strocco, responsabile Area Progetti e Sviluppo del Territorio di Unioncamere Piemonte, approfondirà requisiti e iter delle domande di agevolazione. Si parlerà anche dei servizi offerti alle imprese del territorio attraverso i Punti Impresa Digitale, illustrati da Cristina D’Ercole, vice segretario generale della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.
Ampio spazio sarà riservato ai quesiti dei partecipanti, che al termine dell’incontro potranno richiedere degli incontri individuali di approfondimento.
«Con questa misura – commenta l’assessore regionale all’Innovazione, Matteo Marnatiprosegue la nostra strategia per supportare tutte le imprese del territorio ed accompagnarle nel percorso della trasformazione digitale. Un’opportunità anche per le realtà imprenditoriali più piccole e per i liberi professionisti che così potranno avere un supporto concreto per aumentare la propria competitività sul mercato e migliorare il livello dei servizi forniti».
«La trasformazione digitale richiede un approccio coordinato che unisca incentivi e investimenti in capitale umano» dichiara Fabio Ravanelli, presidente della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.
«Il bando promosso da Regione Piemonte e dal sistema camerale piemontese va proprio in questa direzione e rappresenta un’opportunità significativa per le imprese, sostenendo interventi utili per migliorare maturità digitale e capacità competitiva. Durante l’incontro del 20 ottobre verranno forniti tutti i dettagli su requisiti e procedure previste dalla misura, in modo da favorire la più ampia adesione e valorizzare al meglio le risorse disponibili».
La partecipazione all’incontro è gratuita e sarà possibile seguire l’evento online: il link per inviare la propria adesione e quelli per consultare il testo del bando sono disponibili sul sito www.pno.camcom.it. Maggiori informazioni sulla misura possono essere richieste scrivendo una e-mail all’indirizzo bandi@pie.camcom.it.

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche