• 26/01/2023

Auge International Consulting chiude il 2022 col botto proponendo un modello di impresa digitale di successo fondata da due italiani a Dubai tra premi e riconoscimenti internazionali

 Auge International Consulting chiude il 2022 col botto proponendo un modello di impresa digitale di successo fondata da due italiani a Dubai tra premi e riconoscimenti internazionali

Monica Perna e Francesco Iannello, co-founder dell’impresa, annunciano le novità del 2023: apertura del reparto B2B, nove premiazioni e divulgazione del Globish come lingua mondiale

<<Sono cambiate tante cose nell’ultimo anno, siamo un’altra Azienda, una nuova Azienda, come giusto che sia. Un’Impresa sana continua a trasformarsi nel tempo, diventando sempre più grande e consapevole>>. Saluta così il 2022 appena conclusosi dando il benvenuto al nuovo anno, Monica Perna, English Coach, Ceo di Auge International Consulting (https://www.augeinternationalconsulting.com)  insieme a Francesco Iannello.

I due imprenditori digitali italiani, trasferitisi a Dubai cinque anni fa per fondare un’accademia digitale per l’insegnamento e divulgazione della lingua inglese, ovvero del Globish, la variante più parlata al mondo della lingua internazionale, annunciano progetti ambiziosi per il 2023 ripercorrendo le tappe e i successi dell’ultimo anno. Bilancio più che positivo per il 2022 che ha visto gli studenti del Metodo AUGE raggiungere importanti traguardi tra cui la vittoria di una Mistery Box e del Grembiule di MasterChef durante una lezione esperienziale ed immersiva tenuta da Monica Perna all’interno del MasterChef The Tv Experience Restaurant di Dubai nel mese di ottobre.

L’anno appena conclusosi ha visto, inoltre, “SKILL Gym Mag”, la rivista accademica mensile pubblicata da Auge International Consulting, spegnere tre candeline festeggiando tre anni di numeri dedicati all’insegnamento del Globish distribuiti ad un pubblico di oltre 14000 lettori. E saranno molte le novità, tra rubriche, interviste e mediaprtnership, che il magazine ha in serbo per il 2023.

Certamente una svolta nella carriera di Monica Perna e nel futuro di AUGE è stata segnata in maniera indelebile dal primo incontro avvenuto, nel 2022, tra l’English Coach italiana e il padre fondatore del Global English, Jean-Paul Nerrière. Incontro durante il quale l’ideatrice del Metodo AUGE è stata riconosciuta ufficialmente dall’inventore del Globish come sua erede nella diffusione di questa variante dell’inglese.

Un ruolo di grande responsabilità, un onore per la giovane imprenditrice digitale, che sul finire del 2022, precisamente il 16 dicembre è stata insignita anche dell’“Education 2.0 – Outstanding Leadership Award”, premio ricevuto per la sua carriera nel campo della formazione e apprendimento durante “Education 2.0”, forum mondiale tenutosi a Dubai.

Si è chiuso, dunque, con una importante premiazione l’anno da poco salutato da Monica Perna e dalla sua impresa al femminile. AUGE è stata, infatti, riconosciuta, dalla stampa internazionale, proprio nel 2022, come l’azienda che offre lavoro anche alle donne in dolce attesa con un team all’insegna delle quote rosa. I 37 membri di AUGE includono, infatti ben 30 donne, tra cui neo mamme, che costituiscono l’81% del personale a cui si aggiunge la percentuale maschile del 19%. Un dato non indifferente è rappresentato, inoltre, dall’incremento del personale in AUGE che nel 2022 è stato del +27% rispetto al 2021. Una crescita importante se si considera che è avvenuta in un anno caratterizzato, invece, da tagli del personale per diverse aziende leader nel settore digitale.

Lo staff diretto da Monica Perna e Francesco Iannello è, inoltre, internazionale e lavora da remoto collegandosi da varie parti del mondo con cinque fusi orari (Dubai, Rome, Madrid, Manila e Bangkok). Il 2022 ha, dunque, definito il modello di impresa online proposto da AUGE , una best practice in termini di crescita del personale e inclusione lavorativa anche di donne in gravidanza.

Il segreto del successo di AUGE risiede proprio in un team che crede profondamente nella mission aziendale (<<your education, our responsability>>) e grazie al quale nel 2022 le iniziative didattiche sono state molteplici e variegate. A partire dalla carica esplosiva di “Limitless English Bootcamp” l’unico percorso esistente in Europa che insegna come ricordare ciò che si studia in inglese, garantendo così l’apprendimento per la vita, proseguendo con la riapertura di “Fluency Formula”, il programma che ha rivoluzionato il modo di esercitare lo speaking  che oggi conta oltre 13.000 lezioni erogate in solo annoCon l’intento di incrementare l’attenzione verso i propri studenti AUGE ha fondato nel 2022 il CLI, il primo Comitato Linguistico Internazionale presente al mondo, con il compito di garantire la qualità dei propri servizi.

Il modello di gestione aziendale proposto da AUGE ha, così, permesso all’accademia di E-Learning fondata da Monica Perna e Francesco Iannello di chiudere il 2022 con ben 1.266 recensioni tra la pagina di Facebook e Trustpilot con un ranking di 4,9 stelle. Numeri che i Ceo di Auge International Consulting si sono prefissati di far crescere ancora in questo nuovo anno fino ad ottenere oltre 2.500 recensioni a 5 stelle.

<<Il 2023 sarà dedicato alla conquista del mercato internazionale>>, ha dichiarato la stessa Perna <<oltre che alla divulgazione di massa del Globish come lingua ufficiale mondiale, ma non solo, ci saranno tante novità e apriremo altri reparti dedicati ai nuovi progetti>>.

L’anno appena iniziato vedrà, infatti, la fondatrice del Metodo AUGE e la sua impresa, ampliare la propria visibilità a livello internazionale, ricevere innumerevoli premi e riconoscimenti, nonché aprire il dipartimento dedicato al B2B, ovvero al Business to Business. Come ha sottolineato la English Coach: <<AUGE ha sempre approfittato dei periodi difficili per analizzare e rivedere il suo approccio, così da uscire migliorata dalle avversità facendo leva sulla flessibilità, la versatilità e la creatività che contraddistingue la sua cultura>>.

Con questo spirito, Auge International Consulting, leader nella formazione a distanza della lingua inglese, proseguirà l’ascesa di un’impresa digitale di successo nel 2023 puntando ancora una volta alla qualità e l’innovazione, continuando a strizzare l’occhio al mondo del metaverso.

 

Piemonte Economy

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

Leggi anche