• 03/03/2024

Jojob: Torino apripista del carpooling italiano

 Jojob: Torino apripista del carpooling italiano

Città Green: Torino e Firenze apripista del carpooling territoriale in Italia. Oltre 417mila km risparmiati e 54 tonnellate di CO2 non emesse con Jojob

La Città Metropolitana di Torino ha scelto la mobilità green e condivisa: con Jojob Real Time Carpooling oltre 27mila viaggi condivisi e 49 tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera.

Dopo Torino il carpooling arriva a Firenze. Attivo nella Città Metropolitana di Firenze il servizio di carpooling certificato che premia i viaggiatori: da febbraio 2024 salgono a 0.30€ gli incentivi per ogni spostamento casa-lavoro e casa-università fatto in carpooling.

La mobilità sostenibile esce dai confini urbani riducendo il traffico, le auto in circolazione e le emissioni inquinanti nei territori suburbani e rurali: per favorire modalità di trasporto condivise e sostenibile, le città metropolitane di Torino e Firenze hanno scelto di promuovere il servizio di carpooling, ovvero la condivisione degli spostamenti in auto per pendolari, con Jojob Real Time Carpooling, azienda benefit che offre alle aziende italiane e alle comunità territoriali uno strumento completo di welfare aziendale per piani di mobilità sostenibile.

Andare al lavoro o all’università con il carpooling rinunciando all’utilizzo privato dell’auto, condividendola con i propri colleghi o con dipendenti di aziende limitrofe, ha portato gli utenti delle città metropolitane di Torino e Firenze a risparmiare complessivamente oltre 417.000 km e 73.000 euro, evitando di emettere 54 tonnellate di CO2.

Jojob Real Time Carpooling è una piattaforma online e App che permette ad aziende, enti, università e amministrazioni comunali e locali di diffondere e incentivare l’uso dei trasporti condivisi e basso impatto ambientale soprattutto per i pendolari, grazie alla certificazione tramite App per smartphone dei viaggi casa-lavoro e casa-università in carpooling. Gli utenti iscritti a Jojob possono pubblicare le inserzioni in cui proporre o richiedere viaggi, trovare autisti e passeggeri compatibili, quantificare il proprio contributo all’ambiente, il risparmio economico e beneficiare di riconoscimenti e premi dedicati.

“Le Città Metropolitane di Torino e Firenze, grazie al lavoro svolto dai mobility manager di area, si sono rivelate pioniere nello sviluppo del Carpooling Territoriale a supporto della mobilità extra urbana”, spiega Gerard Albertengo, fondatore e CEO di Jojob.

PIEMONTE ECONOMY - Jojob: Torino apripista del carpooling italiano
Gerard Albertengo

“I progetti di carpooling territoriale promossi dalle Città Metropolitane, dalle aree industriali e rurali, da associazioni di Comuni o province, rappresentano iniziative concrete di sviluppo della mobilità sostenibile sulle percorrenze extraurbane, a vantaggio di tutti coloro che devono raggiungere il luogo di lavoro o di studio. Inoltre, quando prevedono anche una piccola quota di incentivazione, aiutano ad incrementare i risultati generati dalle singole aziende o università che già autonomamente promuovono il carpooling con la medesima piattaforma, creando un’importante sinergia che consente di sviluppare un’infrastruttura del carpooling più rapida e capillare.”

Torino guida la mobilità sostenibile del futuro: con il carpooling risparmiate 49 ton di CO2

Jojob Real Time Carpooling collabora con la Città Metropolitana di Torino e i partner nell’ambito del progetto CO&GO, la community territoriale nata proprio per diffondere ed incentivare la mobilità condivisa in tutti i 312 comuni della Città Metropolitana di Torino.

Si tratta del primo progetto in Italia di carpooling territoriale: lanciato nel 2020 e poi rinnovato nel 2023, punta ora nel 2024 a raggiungere sempre più utenti per promuovere la mobilità condivisa, rivolgendosi ai residenti dei comuni della Città Metropolitana di Torino o a coloro che lavorano in un’azienda sita sul territorio. Tra le aziende coinvolte in maniera più attiva spiccano ad esempio Tecnau, RGI Group, SCS Società Canavesana Servizi, Osai A.S. SB, Arpa Piemonte, CSI Piemonte, cui si aggiunge l’Università di Torino con la sede di Orbassano e di Beinasco.

Ad ora sono 914 gli utenti iscritti tramite la piattaforma CO&GO e l’App Jojob Real Time Carpooling, per un totale di 27.272 viaggi condivisi registrati: si parla complessivamente di un risparmio di 377.482 km, cioè i km che i lavoratori hanno percorso in carpooling anziché con le proprie auto, e di 66.000 €1, nonché di avere aria più pulita, con oltre 49 tonnellate in meno di emissioni di CO2.

“Abbiamo partecipato al progetto europeo CO&GO per iniziare a sperimentare forme di mobilità sostenibile sul nostro territorio”, spiega Pasquale Mazza, Consigliere delegato ai trasporti della Città metropolitana di Torino.

“La Città metropolitana di Torino è, a differenza della altre città metropolitane italiane, un territorio metro-montano, con moltissimi comuni piccoli e piccolissimi in zone montane rurali con attività strettamente connesse al capoluogo e ai centri più grandi. Il miglioramento del servizio pubblico non è sufficiente a garantire a tutti una mobilità più snella. Per questo all’interno del nostro Pums (il Piano urbano della mobilità sostenibile) stiamo portando avanti soluzioni a più livelli, che prevedono il rafforzamento dell’intermodalità, della mobilità dolce, del trasporto pubblico, della mobilità individuale.”

Firenze sceglie la mobilità condivisa: 40mila km risparmiati in soli 6 mesi di carpooling

A giugno 2023, anche la Città Metropolitana di Firenze ha scelto Jojob Real Time Carpooling per le aziende e le Università del territorio fiorentino, per agevolare i cittadini e i pendolari negli spostamenti casa-lavoro. In soli 6 mesi, sono già stati risparmiati oltre 40.000 km, 7.000 euro e 5 tonnellate di CO2 non emessa.

In particolare, la Città Metropolitana prevede un interessante sistema di premialità: ogni viaggio in carpooling (da autista o da passeggero) permette agli utenti iscritti all’app all’interno della Community Territoriale di accumulare un credito cashback immediato di 0.10€ a viaggio (max 0.20€ al giorno). Il cashback è convertibile in buoni acquisto spendibili sulle principali piattaforme di e-commerce internazionali o in prodotti a carattere sostenibile e a favore di imprese impegnate nel sociale. A partire dal 5 febbraio 2024, la premialità verrà aumentata a 0,30€ a viaggio (per un massimo di due viaggi premiabili al giorno).

“È un’applicazione dedicata ai pendolari che vogliono condividere il tragitto casa-lavoro”, spiega Francesco Casini, Consigliere delegato al Trasporto pubblico locale e alla Mobilità della Città Metropolitana di Firenze“Scaricando l’app Jojob Real Time Carpooling e registrandosi gratuitamente è possibile condividere il tragitto casa-lavoro con i colleghi o altri cittadini che si trovano sullo stesso percorso oppure vicini a un punto di partenza comune, come la stazione del treno, il parcheggio, e così via. Dunque uno strumento utile per ottimizzare tempi, spostamenti e spese. È un intervento allineato con gli obiettivi fissati dal Piano Urbano della Mobilità Sostenibile di ridurre la presenza di vetture private sulle nostre strade.”

Maggiori informazioni sull’App Jojob Real Time Carpooling sono disponibili sul sito Jojob.

Leggi altro in vetrina

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche