• 23/02/2024

Teoresi acquisisce MediCon Ingegneria

 Teoresi acquisisce MediCon Ingegneria

Alessandro Zanna, CEO e Co-founder di Medicon; Valter Brasso, Presidente e CEO di Teoresi; Guido Comai, CEO e Co-founder di Medicon

Teoresi acquisisce MediCon Ingegneria e accelera la crescita nel life science ampliando la propria offerta tecnologica

Teoresi, società internazionale di ingegneria, annuncia l’acquisizione di MediCon Ingegneria, azienda bolognese specializzata in ricerca e progettazione di dispositivi biomedicali ad alto contenuto tecnologico.

Con questa operazione, Teoresi investe strategicamente nel settore Medtech specializzandosi nelle competenze verticali necessarie a sviluppare soluzioni di impatto per le aziende e il mercato.

Obiettivo del Gruppo è mantenere alto il focus sull’innovazione: Teoresi, che da anni investe nel life science, amplia così ulteriormente la propria offerta tecnologica con applicazioni salvavita nel campo della salute.

Il Gruppo internazionale di ingegneria Teoresi annuncia l’acquisizione della bolognese MediCon Ingegneria, società con competenze specifiche nell’ambito della ricerca e progettazione hardware e software di sistemi elettronici digitali, basati su microcontrollori. Queste tecnologie hanno applicazioni in vari ambiti, soprattutto quello delle apparecchiature biomedicali: tra i prodotti sviluppati, dispositivi salvavita per la circolazione extracorporea e wearable per il monitoraggio di parametri fisiologici.

L’operazione si inserisce all’interno di una strategia di crescita e diversificazione dei mercati. Ampliando la propria offerta e trasferendo nel life science le competenze tecnologiche maturate in settori eterogenei (dall’automotive al railway, passando per l’aerospazio), Teoresi punta infatti a innovare il Medtech, settore ad alto potenziale e impatto sociale.

“Il settore Medtech è un verticale su cui stiamo investendo da anni in progettualità di ricerca perché ci consente di stimolare le nostre dinamiche interne di cross-fertilization tra i diversi settori applicativi ed entrare in ambiti innovativi a forte impatto come quelli legati alla sanità e alla salute”, spiega Valter Brasso, Presidente e CEO di Teoresi. “La crescita organica in settori ad alta specializzazione come quello delle scienze della vita richiede tempi lunghi sia nello sviluppo di competenze sia di ingresso nel mercato.

Data la rilevanza di questo ambito, abbiamo quindi scelto di accelerare la crescita acquisendo realtà che siano già posizionate come eccellenza. Abbiamo scelto MediCon Ingegneria, realtà ’boutique’ che ha tutto il know-how interno per sviluppare soluzioni complesse seguendo la supply chain, dal design alla certificazione normativa per la produzione di device medicali”.

L’acquisizione di MediCon Ingegneria segue il percorso iniziato nel 2023 con l’ingresso in Teoresi Group di altre due aziende specializzate in tecnologie di frontiera: HiFuture, il cui focus è la progettazione di hardware e firmware, e BindingFuture, che sviluppa soluzioni software personalizzate e applicazioni cloud. Ora MediCon Ingegneria incrementa ulteriormente le competenze ingegneristiche presenti nel Gruppo con una specializzazione in chip e soluzioni elettroniche miniaturizzate e con una profonda conoscenza delle normative e certificazioni specifiche per il Medtech.

MediCon Ingegneria opererà in continuità delle proprie attività, valorizzando management e personale, per assumere un ruolo chiave nello sviluppo del settore life science all’interno del Gruppo Teoresi. Le sue competenze uniche nel settore troveranno applicazione concreta nello sviluppo di soluzioni innovative per il mondo health. Al tempo stesso MediCon Ingegneria porta in Teoresi la propria capacità di realizzare medical device complessi, dall’ideazione alla produzione passando dalla certificazione.

In particolare la sinergia tra MediCon Ingegneria e Teoresi consentirà al Gruppo di posizionarsi come partner industriale di riferimento per le aziende del settore life science, che sono sempre più focalizzate sullo sviluppo di prodotti efficaci e personalizzati per la salute dei pazienti, mettendo a disposizione del sistema sanitario soluzioni accessibili e innovative.

“In questa fase di crescita, per noi è altamente strategico unirci a un Gruppo che ha già al suo interno forti competenze in ambito ingegneristico e che, allo stesso tempo, è strutturato per consentire l’accelerazione del nostro sviluppo anche a livello internazionale”, dichiara Guido Comai, AD e co-founder di MediCon Ingegneria. “Entrare nel Gruppo Teoresi è un ulteriore stimolo a proseguire il nostro lavoro ormai consolidato di innovazione nel Medtech, ambito ad alta componente tecnologica e in forte espansione”.

“Nel Gruppo Teoresi abbiamo trovato il partner ideale, per dimensioni e organizzazione, in grado di valorizzare le competenze dei nostri team per lo sviluppo di dispositivi medicali dalla ricerca alla progettazione, dalla prototipazione alle certificazioni”, aggiunge Alessandro Zanna, AD e co-founder di MediCon Ingegneria“I nostri ingegneri elettronici e biomedicali potranno quindi continuare a dedicarsi allo sviluppo dei prodotti da noi realizzati, come i dispositivi salvavita per la circolazione del sangue o i wearable che monitorano i parametri fisiologici dei pazienti”.

PIEMONTE ECONOMY - Teoresi acquisisce MediCon Ingegneria

Le soluzioni di MediCon Ingegneria: dai dispositivi per la circolazione extracorporea ai wearable

Sin dalla sua nascita MediCon Ingegneria ha contribuito allo sviluppo di dispositivi per la circolazione extracorporea (autotrasfusione, aferesi, ultrafiltrazione e ossigenazione del sangue): questi sono caratterizzati da alta complessità hardware e software, dovuta alla moltitudine di sensori e attuatori presenti, nonché alle specifiche esigenze di safety, particolarmente rigorose per i dispositivi con funzione di supporto vitale.

In questo ambito MediCon Ingegneria ha le competenze e la struttura per seguire l’intero ciclo di vita del prodotto, dalla specifica dei requisiti, alla  fase di design elettronico, meccanico e software, fino alla certificazione e produzione in serie. Tutti questi processi sono supportati da un sistema qualità certificato.

Il settore del wearable trova particolare fertilità in MediCon Ingegneria. È caratterizzato da specifiche peculiarità elettroniche, tra cui design low power, comunicazioni radio, miniaturizzazione, temi che vengono valorizzati dalle competenze chiave presenti all’interno dell’azienda. D’altra parte, la struttura di MediCon Ingegneria dedicata al biomedicale completa a 360 gradi il know-how necessario a creare dispositivi medici indossabili di successo. MediCon Ingegneria sviluppa, inoltre, tali prodotti in ottica user centric, con un design ergonomico adatto alle esigenze dei pazienti e del personale sanitario, medici o infermieri.

Teoresi Group

Teoresi è nata a Torino nel 1987 come società di consulenza informatica. Oggi Teoresi Group è una società internazionale di ingegneria, presente in 4 nazioni con un totale di 26  sedi operative tra cui, delle 15 in Italia, Torino, Milano, Modena, Bologna, Roma, Napoli. Supporta le aziende nella creazione di progetti con le tecnologie più all’avanguardia: dall’auto a guida autonoma alle nanotecnologie applicate all’ambito medicale. Forte di una competenza globale in ambito engineering, Teoresi Group offre progettazione, sviluppo e consulenza tecnologica con attenzione agli aspetti innovativi di ogni sfida progettuale. Affianca il cliente dall’analisi all’ideazione del prodotto finale, dall’idea progettuale al prototipo, dal prototipo al mercato.

MediCon Ingegneria S.r.l.

Fondata nel 2008 a Budrio (Bologna) come centro di ricerca industriale e di progettazione elettronica, MediCon Ingegneria si occupa principalmente di progettazione hardware e software di sistemi elettronici digitali, basati su microcontrollori: dai sistemi di interfaccia analogici, che includono sensoristica e attuazione, e di comunicazione dei dati. I principali campi di applicazione delle tecnologie sviluppate da MediCon Ingegneria sono dispositivi medici, macchine mobili idrauliche, macchine industriali. È, inoltre, partner di Microchip e specializzata nel design di applicazioni basate su un portafoglio di semiconduttori e software  per vari impieghi, tra cui quello medicale.

 

Leggi altro dalle imprese piemontesi

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche