• 23/02/2024

Verso una nuova Mobilità sostenibile

 Verso una nuova Mobilità sostenibile

Il 21 settembre a Stroppiana si apre il convegno su innovazioni, progetti e sfide per il futuro dal titolo ‘Verso una nuova Mobilità sostenibile’

Marazzato, Comoli Ferrari e Cnvv promuovono il confronto tra esperti, istituzioni e operatori sulle modalità di trasporto più attente alla salvaguardia dell’ambiente

“Verso una nuova mobilità sostenibile” è il titolo del convegno organizzato da Gruppo Marazzato, Comoli Ferrari e Confindustria Novara Vercelli Valsesia (Cnvv) giovedì 21 settembre 2023, alle 9.30, nella sede della Fondazione Marazzato e della sua collezione di mezzi storici, al km.11 della S.P. n.31 a Stroppiana (Vc).

Successivamente all’accoglienza sarà possibile partecipare a una visita guidata alla collezione ed effettuare un tour su alcuni mezzi. Alle 10.30 inizieranno i lavori, che dopo i saluti delle autorità e del General Manager del Gruppo Marazzato, Alberto Marazzato, si articoleranno in cinque tavole rotonde coordinate da Roberta Martini (La Stampa).

Durante la prima sessione (“Introduzione alla mobilità sostenibile”) interverranno Roberta Lombardi, direttrice del Dipartimento per lo Sviluppo sostenibile e la transizione ecologica dell’Università del Piemonte Orientale, Stefano Corgnati, vicerettore per le Politiche interne e docente di Fisica tecnica ambientale al Dipartimento Energia del Politecnico di Torino, Roberto Cavallo, agronomo, divulgatore e saggista, e Paolo Ferrari, amministratore delegato della Comoli Ferrari.

Il secondo confronto, intitolato “Piani di mitigazione dell’impatto ambientale e risvolti normativi“, farà il punto sulle azioni previste nei piani di mitigazione e i relativi effetti sulla collettività attraverso un dialogo tra enti, aziende e associazioni.

Vi prenderanno parte Alberto Avetta, consigliere e vicepresidente della Commissione Trasporti e Viabilità della Regione Piemonte, Andrea Corsaro, sindaco di Vercelli e presidente di Anci Piemonte, Raffaele Lanzo, assessore alle Politiche per la sostenibilità ambientale e della mobilità del Comune di Novara, Rossano Denetto, responsabile della categoria Trasporto e autoriparazione di Confartigianato, Angelo Santarella, presidente di Ascom Vercelli e titolare del Gruppo Nuova Sa-Car e Roberto Savoini, presidente dell’Associazione Italiana Concessionarie Iveco, titolare della Borgo Agnello e socio di Rete A26.

Di “Piani di sviluppo, infrastrutture, mobilità” parleranno poi il consigliere regionale Carlo Riva Vercellotti, il presidente di Cnvv Gianni Filippa e i presidenti delle Province di Vercelli e di Novara, Davide Gilardino e Federico Binatti, che analizzeranno i principali interventi in programma nel Nord-Ovest con i relativi impatti e vantaggi per la collettività.

“Il carpooling come strumento a supporto della mobilità sostenibile” è il titolo della quarta tavola rotonda, durante la quale Gerard Albertengo, Ceo e Founder di Bringme, Elena Pedon, responsabile delle politiche di Trasporto e mobilità sostenibile della Città metropolitana di Torino, Ursula Maffioli, responsabile Sviluppo associativo e convenzioni di Cnvv, Emanuele Cavallari, HR Manager del Gruppo Marazzato, ed Enza Di Paola, Fleet & Mobility Manager di Comoli Ferrari, si confronteranno sui progetti avviati sul territorio, i relativi vantaggi e le criticità da affrontare.

Il convegno si concluderà con un panel dedicato a “Innovazione nella mobilità: uno sguardo al futuro”, nel corso del quale verrà affrontato il tema delle tecnologie più adeguate per vincere la sfida della sostenibilità.

Alessia Ansaldi, Team leader del team H2politO del Politecnico di Torino, parlerà di veicoli a basso consumo, Benedetta Ragazzola, di Comoli Ferrari, illustrerà i progetti di formazione con ITS su mobilità elettrica e concessionarie Rete EMobility, Paolo Pari, presidente e direttore generale di Digisky, descriverà il mondo dei droni per il trasporto di persone, e Diego Alfani, fondatore di Lignea, presenterà Lignea, la moto nata dal silenzio e dal legno delle foreste.

«L’attenzione e la sensibilità del grande pubblico sulle tematiche ambientali – osserva Alberto Marazzato, General Manager del Gruppo Marazzato – si sta rafforzando.

Giornate come questa sono pensate per fornire nuovi punti di vista su problematiche che, se da un lato diventano sempre più pressanti, dall’altra offrono numerose opportunità per innovazioni e sinergie tra istituzioni, privati e aziende: dagli strumenti come il carpooling, che soddisfa le esigenze di salvaguardia dell’ambiente, risparmio economico e socialità, ai piani di sviluppo di nuove infrastrutture, passando per tecnologie all’avanguardia.

Siamo orgogliosi di poter ospitare il convegno proprio dove è custodita la nostra collezione di mezzi storici, che simboleggia un passaggio di consegne verso un modo di pensare sempre più circolare e green, pur onorando e valorizzando le nostre origini».

PIEMONTE ECONOMY - Verso una nuova Mobilità sostenibile
Alberto Marazzato, General Manager del Gruppo Marazzato

«Negli ultimi anni – aggiunge Paolo Ferrari, amministratore delegato della Comoli Ferrari – l’e-mobility sta rivoluzionando l’industria automobilistica e il relativo indotto, offrendo soluzioni innovative per muoversi in modo sostenibile. Noi, come Azienda, siamo degli operatori a monte, a servizio trasversale di tutti i macrosettori, dall’industria, al civile, al terziario.

Un soggetto abilitatore da questo punto di vista. Le imprese hanno un ruolo fondamentale in questa fase di transizione. Abbiamo un’importante responsabilità nel contribuire al raggiungimento dagli obiettivi dell’Agenda 2030. Il nostro Paese, nei prossimi decenni, vedrà un’imponente rivoluzione, perché ci sarà da mettere mano, anche per una necessità di digitalizzazione, ma innanzitutto di energizzazione, a tutta l’infrastruttura nazionale. È una grandissima opportunità. La mobilità elettrica è la nuova sfida industriale e culturale».

PIEMONTE ECONOMY - Verso una nuova Mobilità sostenibile
Paolo Ferrari. Amministratore Delegato presso Comoli, Ferrari e C. S.p.a.

«Questa iniziativa – conclude il presidente di Cnvv, Gianni Filippa – fa parte di una visione che ci contraddistingue da oltre due decenni, grazie all’impegno costante per aiutare le aziende a competere anche sulle leve ambientali, sociali e di salute e sicurezza che oggi si declina nell’acronimo ESG (Environment, Social, Governance).

Preso atto che la sostenibilità in ottica ESG sta diventando una componente sempre più importante della strategia d’impresa vogliamo essere da esempio per il territorio anticipando le esigenze emergenti nel sistema economico e le nuove sensibilità dei mercati per facilitare la transizione delle imprese verso un modello di sviluppo sostenibile e assicurando servizi e convenzioni che permettono anche alle Pmi di gestire la complessità di questo approccio».

PIEMONTE ECONOMY - Verso una nuova Mobilità sostenibile
Presidente di Confindustria Novara Vercelli Valsesia GIANNI FILIPPA

Per partecipare a ‘Verso una nuova Mobilità sostenibile’ compilare il modulo a questo link

Leggi altro su eventi e fiere di settore

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche